settembre 11

Il gestore di un locale che fa musica dal vivo può incorrere in un reato se disturba la quiete pubblica

Il gestore di un locale che fa musica dal vivo può incorrere in un reato se disturba la quiete pubblica

Nel periodo estivo spesso vengono ignorate le ordinanze dei sindaci che tentano di tenere a bada chi esagera con rumori e schiamazzi molesti dopo una certa ora. Sul tema interviene di nuovo la Cassazione per precisare quando rischia il gestore del locale se i vicini avvertono degli insopportabili rumori sotto casa: si definisce disturbo delle.

giugno 5

Il risarcimento del danno da perdita di chance

Il risarcimento del danno da perdita di chance

Per risarcimento da perdita di chance si intende la privazione attuale della possibilità di conseguire, in futuro, un determinato vantaggio economicamente valutabile. Il soggetto che ha subito il danno perde nel futuro, la possibilità di ottenere un vantaggio: come ad esempio il caso di un candidato che, a causa di un incidente stradale, non riesce.

maggio 29

La contumacia del convenuto e la condanna a pagare le spese processuali all’avversario ed al suo avvocato

La contumacia del convenuto e la condanna a pagare le spese processuali all’avversario ed al suo avvocato

Il soggetto convenuto in un giudizio che decide di non costituirsi entro la prima udienza viene dichiarato contumace. La contumacia non è quindi una sanzione ma un pregiudizio di fatto. Il fatto che il convenuto abbia deciso di non costituirsi non solleva l’attore dall’onere della prova: egli deve cioè dimostrare comunque al giudice i fatti.