febbraio 19

I creditori devono rispettare i limiti al pignoramento delle somme depositate in banca o alla posta aggiornate con l’assegno sociale

I creditori devono rispettare i limiti al pignoramento delle somme depositate in banca o alla posta aggiornate con l’assegno sociale

Rispetto a tutti i tipi di esecuzione forzata, il pignoramento del conto corrente consta di una procedura rapida e snella   per il creditore. Cambiano per il 2019 gli importi relativi al pignoramento del conto corrente: infatti, il debitore sottoposto a procedura di esecuzione forzata può contare su un importo più alto da sottrarre ai creditori..

febbraio 12

Il condominio può pignorare la casa del condomino moroso

Il condominio può pignorare la casa del condomino moroso

Il divieto di pignoramento della prima casa  vale solo per i debiti contratti con l’Agente della Riscossione, quelli cioè riportati nelle  cartelle esattoriali. I creditori privati invece possono pignorare l’abitazione del debitore anche se questi non ha altri immobili di proprietà. Non esiste neanche un limite al pignoramento immobiliare se, insieme al debitore, vivono anche.

febbraio 5

È difficile ottenere il risarcimento del danno per chi scivola sulle scale condominiali

È difficile ottenere il risarcimento del danno per chi scivola sulle scale condominiali

Il condominio è direttamente e immediatamente responsabile per le cadute e i danni cagionati dalle cose in custodia, anche se la colpa effettiva è di soggetti terzi ma, nonostante ciò, non è semplice chiedere il risarcimento dopo essere caduto dalle scale condominiali. La giurisprudenza è sempre più rigorosa nel respingere le istanze avanzate dagli infortunati,.

gennaio 29

La prescrizione per le fatture si riduce da cinque a tre anni. Un vantaggio per i consumatori

La prescrizione per le fatture si riduce da cinque a tre anni. Un vantaggio per i consumatori

Sul sito dell’Arera, l’Autorità garante per la luce, l’acqua e il gas, è stato pubblicato un importante comunicato: dal 1° gennaio 2019 cambia la prescrizione per le bollette. Le società che forniscono l’energia elettrica, il servizio idrico e il gas non potranno più richiedere pagamenti per debiti pregressi se sono trascorsi più di due anni:.

NEWER OLDER 1 2 105 106